Valeriana contro la depressione

Usare la valeriana per depressione stress ed insonnia

Se si è su internet alla ricerca di una soluzione alternativa ai farmaci per risolvere i problemi di ansia, stress e insonnia, si consiglia uno sguardo al sito lavaleriana.it al cui interno vengono descritte in modo chiaro sia le qualità benefiche della valeriana contro la depressione, sia in quali situazioni può risultare una interessante soluzione del tutto naturale.

COS’È LA VALERIANA?

La valeriana altro non è che una pianta conosciuta già dai nostri avi per sue incredibili qualità calmanti dovute alla presenza di principi attivi capaci di interagire direttamente sul sistema nervoso centrale regolarizzando il sonno. E’ possibile reperirla sia sotto forma di fiori essiccati sia in comode compresse.

Il sito lavaleriana.it elenca diverse situazioni in cui l’azione calmante e regolarizzante del sonno della valeriana può essere di aiuto:

 

ANSIA DA NATALE

Tipica esclusivamente del periodo natalizio, colpisce anche chi normalmente non soffre di alcun disturbo. In questo periodo reso frenetico dal poco tempo a disposizione per organizzare, realizzare la grande festa e acquistare i regali, si rischia di perdere il sonno a causa dello stress. trasformando un momento di gioia in un periodo da dimenticare.

 

FAME NOTTURNA

Definita “sindrome dell’alimentazione notturna”, questo disturbo spesso è conseguenza di altre patologia quali stress, ansia, depressione, disturbi del sonno e naturalmente obesità. Chi ne è affetto si sveglia nel cuore della notte per mangiare, scegliendo spesso alimenti grassi e ad alto contenuto calorico

 

ASTINENZA DA NICOTINA

L’improvvisa mancanza di nicotina nell’organismo causata dalla sana scelta di smettere di fumare, causa una vera e propria astinenza da nicotina che, pur manifestandosi in maniera diversa da soggetto a soggetto, ha come disturbo più comune l’insonnia con conseguente irritabilità e stati d’ansia durante il giorno.

 

DEPRESSIONE

In questo caso la valeriana può essere un validissimo aiuto da abbinare, con grande attenzione e meglio se sotto consiglio medico, ai farmaci che già si prendono per la cura di questa patologia.

Utilizzare la valeriana per gestire la depressione potrebbe essere una scelta totalmente naturale che potrebbe portare grossi giovamenti.

 

DOLORE CRONICO

Il dolore cronico si sà perdura anche la notte e rende difficile addormentarsi o peggio causa continui risvegli durante la notte impedendo un buon risposo e causando irritabilità e stress durante il giorno.

 

ALIMENTAZIONE ECCESSIVA

Spesso accade che i soggetti che durante la giornata, e sopratutto la sera, abusano di alimenti come carne, latticini, fritti e uova, non solo hanno difficoltà ad addormentarsi, ma interrompono il ciclo del sonno con continui risvegli notturni.

 

STUDIO ECCESSIVO

Gli studenti sotto esame spesso hanno problemi di stress, irritabilità e stanchezza dovuta ad un periodo di forte tensione. In questo periodo è facile nonostante la stanchezza perdere il sonno.

 

ALTITUDINE

La tanto desiderata vacanza in montagna, potrebbe diventare problematica se si cade vittima del “mal di montagna“. tachicardia, nausea, vertigini e conseguentemente insonnia e stress sono solo alcuni dei disturbi che aria rarefatta e bassa pressione possono provocare.

Insomma il sito lavaleriana.it potrebbe davvero darvi una soluzione valida per riprendere a dormire tranquillamente riducendo i problemi che la mancanza di sonno provocano o accentuano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.