Come si applicano gli Impianti Dentali?

Impianti Dentali Cannizzo

Uno dei più grandi dilemmi di noi essere umani è legato in particolar modo alla cura dei nostri denti, ma siamo pronti ad affrontare cure dentarie che non siamo pericolose e sopratutto dolorose, infatti nuove tecniche che si stanno diffondendo nel nostro vivere comune è l’implantologia dentale, che utilizza gli impianti dentali.

Quando il nostro dentista ci propone come soluzione l’implantologia dentale o di un dente o addirittura in casi estremi tutti i denti, il primo pensiero è rivolto al dolore che potremmo sentire nel caso effettuassimo tale intervento, perché è un vero e proprio intervento.

Ma dobbiamo sapere che gli impianti dentali vengono applicati da mani esperte del settore che in maniera molto rapida, quindi nel minor tempo possibile ci impiantano senza farci sentire alcun dolore dei denti adatti a noi e alle nostre esigenze.

Volendo andare nel dettaglio impiantare un dente comporta comunque un intervento di pochissimi minuti e con pochissimo dolore avvertito, con ciò andando nella vera e propria spiegazione di come si effettua un impianto, anzitutto:

  1. Si procede con l’incisione della gengiva nella quale verrà impiantato il nuovo dente.
  2. Delicatamente una volta tagliata la gengiva si cerca di separare quest’ultima dall’osso nel quale verrà effettuato un foro.
  3. Il foro che verrà effettuato inizialmente verrà fatto con una fresa molto piccola, questo perché pian pian il forellino aumenterà di diametro grazie all’utilizzo di frese più grandi.
  4. Una volta effettuato il primo foro, con la fresa più piccola si passa all’utilizzo di frese sempre più grandi permettendo così al foro di potersi allargare fino a quando non si arriva alla misura dell’impianto dentale desiderato.
  5. Una volta che si è arrivati al diametro del foro prescelto, allora si procede al vero è proprio impianto, infatti quest’ultimo verrà inserito un po alla volta e delicatamente con l’aiuto di un motore a basso numero di giri o a mano.
  6. All’interno degli impianti denti verrà montata una vite che servirà alla gengiva per rimarginare i tessuti.
  7. Una volta eliminato il perno che è stato utilizzato per introdurre l’impianto si procede alla saturazione dei tessiti circostanti.

Una volta terminato il tutto si deve solamente aspettare che i tessuti si rimarginano e a distanza di una settimana quando verranno tolti i punti di suturazione è possibile inserire il denti sugli impianti dentali applicati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.